Cancro al seno e alimentazione: esiste una correlazione?

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

Il cancro al seno è uno dei tumori più diffusi nella popolazione femminile: colpisce 1 donna su 8 nell'arco della vita. Rappresenta il 29% di tutti i tumori delle donne. Purtroppo in Italia sta crescendo l’incidenza del tumore anche tra le giovanissime (25-44 anni). Questa patologia ha una maggiore frequenza nel mondo femminile, ma non risparmia nemmeno gli uomini. 

Tanti sono i fattori predisponenti: l’età, il sesso, le genetica, la storia riproduttiva della donna, la sedentarietà, il fumo, l’alcol, la dieta, la sindrome metabolica. Fortunatamente oggi abbiamo a disposizione diversi strumenti diagnostici per scovare precocemente questa malattia. Gli screening gratuiti o i controlli medici, effettuati attraverso ecografie e mammografie, sono un efficace strumento di prevenzione, ma anche adottare uno stile di vita corretto lo è! Il mondo scientifico è unanime sul concetto che lo STILE DI VITA sia un fattore efficace nell'abbassare il rischio di ammalarsi. Ma cosa si intende per stile di vita?

Uno stile di vita sano per una vita anti cancro

Lo stile di vita è inteso come un insieme di DIETA e ABITUDINI alimentari e non. Seguire cioè una dieta corretta, ovvero specifica e personalizzata, una dieta sana, che comprenda tutti i nutrienti di cui necessitiamo, una dieta bilanciata in termini di Carboidrati, Proteine, Grassi, Vitamine e Kcalorie aiuta ad abbassare il rischio di numerose patologie, tra cui il cancro. Ma anche, evitare gli eccessi di alcol o il fumo di sigaretta e seguire un’attività fisica regolare aiuta molto.

I meccanismi che sono alla base della formazione di un tumore sono molto complessi, ma hanno tutti un comune denominatore: l’infiammazione! Scegliere ogni giorno cibi ricchi di grassi saturi, idrogenati o cibi zuccherini, raffinati (non integrali), mangiare sempre gli stessi alimenti senza un adeguato apporto di fibra, o troppi cibi confezionati, alla lunga, unita ad altri fattori genetici e/o ambientali, può generare variazioni metaboliche che danno scompensi interni, produzione di sostanze tossiche, disordini immunitari, che portano le cellule ad ammalarsi! Le analisi del sangue sballate spesso sono il risultato di uno scompenso interno generato, e l’aumento di peso o di grasso è solo la prova “esterna” di un equilibrio “interno” rotto. Anche alla base di una malattia complessa come il cancro ci sono questi disordini, ecco perché una dieta corretta può essere considerata “un fattore protettivo”.

Ma come agire? Il Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro (WCRF) nel 2007 ha concluso una revisione di tutti gli studi scientifici sul rapporto tra alimentazione e tumori stilando così un decalogo. Si tratta di 10 regole che hanno lo scopo di migliorare il proprio stile di vita. Oltre il 20% dei tumori dipende da fattori di rischio legati a cattive abitudini e/o alimentazione scorretta. Per questo motivo il mondo scientifico considera il controllo dello STILE DI VITA uno strumento di prevenzione del carcinoma mammario e delle recidive efficace e raccomandabile al pari degli esami e terapie comunemente usati per la diagnosi della malattia.

 

Prevenzione tumore al seno: il ruolo di una dieta corretta

Vediamole insieme 10 semplici regole per migliorare il proprio stile di vita:

  1. Controlla il tuo PESO (bisognerebbe essere normopeso e avere una circonferenza vita<80 cm!);
  2. Mantieniti FISICAMENTE ATTIVO (30-40’camminata veloce/die dimezzano il rischio di recidive!);
  3. Limita consumo di ALIMENTI AD ALTA DENSITA’ CALORICA e attenzione alle bevande zuccherine;
  4. Consuma FRUTTA e VERDURA e LEGUMI e cibi semplici;
  5. Limita il consumo di CARNE ROSSA (<500g/persona/settimana!!);
  6. Limita il consumo di BEVANDE ALCOLICHE (1 u alcolica/die per le donne, 2 u per gli uomini);
  7. Limita il SALE (attenzione ai cibi confezionati e non solo salati);
  8. Assicurati una DIETA CORRETTA;
  9. Allatta al seno per almeno 6 mesi;
  10. Segui con costanza uno STILE DI VITA il più corretto possibile.

 

 Seguire queste semplici regole certamente non ci assicura di prevenire il cancro ma quantomeno ci aiuta a ridurre la probabilità che si manifesti. Siamo attivi!

Dott.ssa Annunziata Taccone, Biologa e Nutrizionista a Roma

https://www.facebook.com/Dottssa-Annunziata-Taccone-249402588892023/ | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contact Details

  • Mobile
    333 40 95 417

Social Profiles

Contatta il centro: i nostri Osteopatai, Psicologi e Nutrizionisti sono a tua disposizione.

Se vuoi maggiori informazioni puoi chiamare il 06 56 56 90 13 inviarci una mail

o compilare il modulo sotto. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Segui PsyMed Roma Centro Polispecialistico Area Psicologica e Medica